OSSERVATORIO MADE IN

Mercoledì, 26 Luglio, 2017

Valente, una sfida vinta «Il made in Italy garantito dalle nuove etichette»
Notizia del 03/11/2016

Traguardi: la cancellazione di Imu, Irap e, dal 2017, anche dell’Irpef agricola. Il presidente della Coldiretti, Claudio Valente, si rallegra: «Finalmente si restituisce dignità al lavoro nei campi, al quale viene riconosciuto di produrre bene comune sul piano ambientale, paesaggistico e culturale».Ma con il nuovo anno si concretizzerà anche un’altra vittoria dell’associazione degli agricoltori. Ancora Valente: «Le nostre mobilitazioni hanno spin...

 

ACCREDITAMENTO MISSIONE PRODUTTORI ITALIANI IN FRANCIA (RUNGIS) - AGROALIMENTARE
Notizia del 27/04/2016

Si è svolta nei giorni  18-19-20 aprile u.s. la Missione Produttori Italiani a Parigi (Rungis) dove sono state accreditate 15 Aziende per i prodotti del settore agroalimentare.Essendo la nostra Organizzazione autorizzata ed ammessa all'interno della struttura, si è proceduto ad incontrare nr. 5 Distributori i quali hanno effettuato per 3 giorni di seguito le degustazioni per i loro clienti. Pervenendo in quelle strutture clienti non solo Parigini ma anche dei Paesi limitrofi (...

 

90 secondi per sostenere l'esportazione del vero cibo italiano
Notizia del 09/03/2016

Silvio Muccino scriveva su Facebook: Da domani sulle reti americane andrà in onda questo spot fatto per promuovere il nostro Made in Italy all'estero, un piccolo film di 90 secondi per sostenere l'esportazione del vero cibo italiano. E sono felice di averne curato la regia. Una cosa comunque è certa: Italians do it better. Produzione: Brand Cross srl Agenzia: Brand Portal Regia: Silvio Muccino Attori: Leda Kreider, Aferdita Arapi, Tommaso Basili. Iacopo Carapelli Fotografia: Renato Alfarano Montaggio: Guido Fonio Musica: Paolo Iannacci Effetti digitali: PasteuP Scenografia: Rob...

 

Dal latte al grano, la sfida del Made in Italy Proteste di allevatori e agricoltori lungo tutta la penisola contro l’importazione dall’estero
Notizia del 10/02/2016

La protesta al porto di Bari contro il grano che arriva dall’estero Aiutati che Dio ti aiuta. Perché «quando vediamo camion ceki, polacchi, bulgari, oltre a quelli targati Francia e Germania, scaricare latte nei caseifici piemontesi per poi trasformarlo in formaggio italiano dobbiamo far qualcosa prima di soccombere». A Bari gli agricoltori della Coldiretti vanno con i barchini all’arrembaggio delle navi che scaricano grano importato. Dalle stalle che dalla pianura torinese si estendono fino ai piedi delle montagne del cuneese e risalgono verso la Val d’Os...

 

Fornitore di pere strozzato da ribassi: Antitrust multa Coop
Notizia del 28/01/2016

«La Coop sei tu». Tu consumatore, lavoratore, socio, che con il tuo prestito sociale aiuti la cooperativa a sostenersi e a crescere, garantendo buone condizioni di lavoro e un prodotto migliore, nel rispetto dell’ambiente e del territorio. Coop Adriatica nel suo codice etico elenca i valori di riferimento: libertà, democrazia, giustizia sociale e solidarietà. C’è una particolare attenzione ai fornitori: «In fase di definizione dei contratti Coop Adriatica e i suoi fornitori forniscono tutte le informazioni che mettano entrambi i soggetti nelle...

 

Ue ci impone l'olio tunisino: lo schiaffo ai nostri agricoltori Via libera a 35mila tonnellate di olio d'oliva tunisino a dazio zero.
Notizia del 26/01/2016

Con il benestare del Oartito democratico, è infatti arrivato la prima luce verde dell'europarlamento all'accesso temporaneo supplementare sul mercato dell'Unione di 35mila tonnellate di olio d'oliva tunisino a dazio zero, per il 2016 e 2017. "Dopo l'arrivo di migliaia di tonnellate di riso da Cambogia e Birmania, un altro schiaffo ai nostri agricoltori e agli italiani tutti - tuona Matteo Salvini - capito come Renzi cala le braghe a Bruxelles?".Gli eurodeputati della commissione commercio internazionale del Parlamento europeo hanno approvato il provvedimento con 31 voti a favore, sette ...

 

Olio d´oliva, la proposta Ue che affossa il Made in Italy: 70mila tonnellate dalla Tunisia senza dazi doganali
Notizia del 16/11/2015

L’incremento della quota di oro verde esente da tasse importata dal Paese africano è stato proposto dall’Alto rappresentante per la politica estera dell’UE, Federica Mogherini: se passasse sarebbe l'ennesima mazzata sulla produzione nostrana Dopo la Xylella Fastidiosa e il presunto cartello italospagnolo a danno dell’olio extravergine di oliva italiano, ecco aprirsi anche un fronte europeo che potrebbe mettere ancora più in difficoltà i produttori di casa nostra. Le istituzioni europee, a firma italiana, aprono all’importazione di olio da pae...

 

Torino, frode sull´olio d´oliva spacciato per extravergine: indagati 7 grandi marchi
Notizia del 11/11/2015

L'olio d'oliva spacciato per extravergine da 7 grandi marchi, alcuni recentemente acquisiti da gruppi stranieri. A scoprire il raggiro sono stati i carabinieri del Nas di Torino dopo le verifiche partite a seguito di una segnalazione di una rivista di consumatori alla procura torinese. Secondo le analisi eseguite a campione dai laboratori dell'agenzia delle Dogane e dei Monopoli su oli di note marche, il prodotto non era extravergine come invece pubblicizzato sulla bottiglia. Per questo il pm Raffaele Guariniello ha iscritto nel registro degli indagati una decina di rappresentanti legali di va...

 

La battaglia del latte: anche dalla Maremma in piazza contro il falso Made in Italy
Notizia del 10/11/2015

 Anche gli allevatori di Latte Maremma alla manifestazione contro Lactalis, la grande società francese proprietaria dei marchi italiani Parmalat, Galbani, Invernizzi, Vallelata e Cademartori. A guidare i produttori maremmani a difesa del latte “Made in Italy” il presidente del Consorzio, Fabrizio Tistarelli. La manifestazione – iniziata sabato mattina – davanti ai cancelli dello stabilimento di Ospedaletto Lodigiano della Galbani, vuole attirare l’attenzione su un settore portato al collasso dalla forte concorrenza dei paesi dell’est Europa e cau...

 

Olio Made in Italy solo sulla carta l´antifrode ipotizza il cartello, Parlamento secreta il dossier, E il ministero tace
Notizia del 02/11/2015

Il nucleo di intelligence dell'Agenzia delle Dogane dal 2009 al 2013 ha redatto una serie di report da cui emerge l'attività di un trust italospagnolo che tiene bassi i prezzi, bypassa la qualità del prodotto ed elude le regole sulla concorrenza. E così sugli scaffali dei supermarket arriva extravergine di oliva con solo il 16% di olio italiano. Un presunto cartello dell’olio italospagnolo che tiene bassi i prezzi, bypassa la qualità del prodotto ed elude le regole sulla concorrenza, ottenendo il marchio made in Italy pur avendo solo il 16% di olio italiano. ...

 

Proposte ITPI per un futuro del sistema produttivo italiano
Ditte che producono interamente in Italia:
La nostra proposta si sostanzia nel Made i...
Introduzione dell'obbligatorietà della preventiva Certificazione da ente italiano, sull'igien...
Il principio della reciprocità dovrebbe essere alla base del commercio internazionale. I Pro...
I Produttori Italiani, i produttori esteri e gli importatori oltre all'attuale etichettatura riport...
E' auspicata la modifica dell'Istituto dell'apprendistato. Lo Stato si dovrebbe far carico di almen...
Il Ministero dello sviluppo economico dovrebbe istituire un albo delle Ditte che delocalizzano, con...
E stato proposto al Ministero dello Sviluppo Economico di regolamentare le agevolazioni alla promoz...
Per dare concretessa ed un indirizzo all'autosufficienza, Il Ministero degli Esteri potrebbe istit...
Segnalazione al Ministero dello Sviluppo Economico per un'immediata defiscalizzazione e decontribuz...
Defiscalizzazione automatica di tutti gli investimenti in ricerca....
Possibilità di attingere alla garanzia statale (ex legge 662) attraverso tutte le banche. Ris...


Forum, Opinioni e Proposte

Come ristrutturare e rendere profittevole un centro storico, come far ripartire le piccole imprese edili , come riportare il commercio nei centri stor...
Made in Italy Originale con questa comunicazione Informiamo Ufficialmente le Dogane Italiane che, in base alla legge attuale sulle rappresentanze, l'...
La tutela del Made in Italy La trasmissione di Rai 3 "Presa Diretta" delle 20.30 del 17 marzo u.s. ha messo in evidenza lo stato di abbandono del sis...
CONSIDERAZIONI IMPORTANTI. Lavoro per tutti dovrebbe essere l’argomento più trattato in TV, ma è l’ultimo. Forse grandi inte...


Elezioni 2013: Proposte dagli Imprenditori nel senso
della responsabilità e dell'efficienza

Proposta che penalizza le imprese con addetti e fa...
Tassa che colpisce immobili privati e di impresa c...
Adozione di unica tassa del:
20% (iva)su tu...
I dipendenti potranno avere il raddoppio dei propr...
L'impresa, sulla base di una sintetica guida, deci...
Sulla base della legge 662/96 lo Stato attiva uno ...
A tutela del citadino italiano, lo Stato dovrebbe ...
Il futuro corre sulla banda larga. Passato il temp...
Le attività di interesse pubblico dovrebber...
Tutte le attività economiche sia di interes...
Dovrebbe essere favorita attraverso una minore tas...
Il sistema viario è stato progettato per l'...
Lo stato non deve più errogare nessun contr...
Potrebbero essere previsti rimborsi forfettari sen...
Il piano dovrebbe prevedere il blocco assoluto del...
I contratti di assunzione nel settore pubblico dev...
Visto che gli eletti dovrebbero progettare e gesti...
Tutti i contratti, firmatari, spese e ricevute dov...
Limitano l'accesso alle professioni da parte dei g...
Abolizione del istituto del fallimento per tutte l...
Un eccesso di vincoli e costi per le Imprese. Tras...

Invia la tua opinione o proposta
Made in Italy - Il portale ufficiale dei produttori italiani
Sede legale
Via Visconti di Modrone 18
20122 Milano
Sede operativa
Palazzo Produttori
Via Carlo Cattaneo 1
63900 Fermo
Vedi mappa

Tel +39.0734.605483
Fax +39.0734.605482

direzione@madeinitaly.org
Siti collegati
Info